Gruppo Folkloristico

Gruppo che propone canti e danze della tradizione piveronese

Immagine principale

Descrizione

Il Gruppo Folkloristico di Piverone, sorto nel 1973, persegue scopi culturali di ricerca e riproposta, attraverso canti, danze, musiche ed esercizi di sbandieratori, di antiche usanze e tradizioni locali. I costumi nei colori bianco, rosso e nero, riproducono un modello locale contadino dell’ottocento, caratteristiche sono le particolari calzature in legno "I CIABOT".
Il Gruppo, composto da circa 60 persone di età compresa tra i tre e settanta anni è in grado di sostenere sfilate con esibizioni e spettacoli. Ha partecipato a numerose manifestazioni nazionali ed internazionali ed a noti carnevali, riscotendo consensi ed apprezzamenti. A renderlo particolare nel suo genere è la sua suddivisione in 3 settori:

mascotte, gonfaloniere, danzatrici;
settore musicale:
tamburi e sbandieratori;

Danzatrici: Le ragazze si esibiscono in balli tradizionali come la popolare "CURENTA", tramandata fino a noi di generazione in generazione e in danza che raffigurano mestieri e attività di un tempo.
Settore musicale: Il settore musicale ispirato al tradizionale "QUINTET" canavesano, gruppo composto da cinque strumenti: clarinetto, tromba o sax-trombone, genis e basso, ripropone musiche tradizionali piemontesi composte ed eseguite dai nostri avi e che la secolare passione del paese per la musica ha conservato e tramandato fino a noi.
Sbandieratori: Gli sbandieratori con i loro drappi colorati riproducenti lo stemma del Comune riescono con i loro armoniosi e coordinati esercizi a ravvivare tutte le manifestazioni.
Tamburi: Altre indispensabili figure storico folcloristiche che sempre si accompagnano agli sbandieratori sono i tamburini che con il loro rullare ed i loro ritmici colpi di cassa segnano la cadenza di tutti gli esercizi.

Modalità di accesso:

Contattare telefonicamente 

Indirizzo

Contatti

  • Telefono: 0125727518 - 012572322

Pagina aggiornata il 24/08/2023